Affermazioni positive denomina un metodo semplice ed efficace per cambiare le proprie credenze. E’ stato introdotto dal farmacista Emile Couè alla fine del 1800. Le affermazioni positive costituiscono la base di un metodo che poi sarebbe diventato noto come metodo Couè.

Una suggestione è una frase positiva specifica, che deve essere ripetuta un certo numero di volte in certi momenti della giornata. Le ripetizioni continuano fino a quando non hanno raggiunto l’effetto desiderato. Se ripetuta abbastanza spesso e combinata con immagini, suoni, colori ed emozioni positive, la mente l’accetterà come vera.

Le affermazioni funzionano secondo la regola dell’apprendimento in base alle ripetizioni. Il metodo Couè è il primo esempio di utilizzo di autosuggestioni per il miglioramento personale. Esempio di affermazioni positive: “Faccio subito le cose da fare“, “Perseverando posso raggiungere la meta.”

Le affermazioni devono essere espresse in forma positiva, scritte, ripetute a voce alta, o meglio ancora con un mormorio sommesso come se si recitasse il rosario, oppure ripetute mentalmente. Il successo si ottiene quando si ripetono le affermazioni per un certo periodo di tempo. Le affermazioni devono riguardare qualcosa di cui in seguito sia possibile verificare l’esito. Se le affermazioni non sono misurabili, ossia non se ne può verificare l’esito, si sta perdendo soltanto tempo.

Trovare la suggestione corretta può essere difficile, per cui bisogna formularla in maniera corretta, in modo che sia in sintonia con i nostri obiettivi e le nostre emozioni. Infatti le affermazioni positive funzionano solo quando coinvolgono e utilizzano i nostri desideri e le nostre emozioni.

Affermazioni positive

Ho praticato con successo il Metodo Couè per molti anni, per questo lo insegno insieme alla corretta scelta e formulazione delle suggestioni e alla loro applicazione.