Questa induzione ricade nell’ambito più generale dell induzioni ‘Drop Object Method‘, che si realizzano facendo cadere un oggetto, come una penna. E’ stata utilizzata anche da Erickson, che ne parla in una delle sue conferenze. A parte questo risvolto storico, bisogna conoscerla, perché si basa su un assunto fisiologico, quindi su un comportamento automatico, che da accesso alla trance.

Come eseguirla

Per realizzare questa tecnica bisogna possedere almeno venti centesimi, meglio un euro. Potete investire tranquillamente questa somma, perché la riavrete alla fine dell’induzione.

La moneta serve come strumento ipnotico, e di per se non è importante. Può essere sostituita con una penna, una matita, o qualunque altro oggetto maneggevole e abbastanza pesante. L’induzione può essere somministrata anche a gruppi. In questo caso assicurarsi che tutti i partecipanti abbiano lo stesso oggetto, sia esso una penna o una moneta.

Dire al soggetto

Dire al soggetto (o al gruppo) di prendere la moneta e di trattenerla davanti a loro, stretta tra il pollice e l’indice della mano con il braccio teso. Bisogna dire di tenerla stretta, molto stretta. Si può anche far sentire il suono della moneta che cade, ricordando al soggetto che “non appena sentirai questo suono  tu entrerai uno stato di profonda benefica rilassante ipnosi.”

Continuare questa induzione dicendo che “Ora chiudi i tuoi occhi e pensa alla moneta che hai in mano … tra il pollice e l’indice della mano … respira e ogni respiro porta aria in tutto il tuo corpo … e ogni volta che espiri ti rilassi … diventi molto più tranquillo …

Suggerire che “Il rilassamento si muove attraverso tutto il tuo corpo … dalla punta della testa alla punta dei piedi … scende già lungo le tue braccia … lungo la mano dove tieni la moneta … fino alle dita della mano … presto le tue dita diventeranno così rilassate … che la moneta scivolerà via dalle tue dita … cadrà a terra ... ”

Suggerire quello che si vuole ottenere quando cadrà la moneta. “E quando senti che la moneta cade a terra … ti sembra strano sulle prime … ma quel suono ti rilassa ancora di più senti il rilassamento in tutto il tuo corpo.”

Continuate: “ogni altro suono svanisce adesso … senti solo il suono della mia voce … mentre il rilassamento continua a muoversi lungo tutto il tuo  corpo … dalla punta della testa alla punta dei piedi.

Continuate a suggerire qualche altra frase dedicata al rilassamento.

Ora ci si concentra sulla moneta: “Ora premi tra loro il pollice e l’indice della mano destra (quella dove si trova la moneta) … nota come il tuo corpo si rilassa ancora di più … e  si rilassano anche il pollice e l’indice della tua mano destra … e cominciano a muoversi  … ad allontanarsi l’uno dall’altro … presto si rilasseranno così tanto che la moneta scivolerà via dalle dita e cadrà a terra … e quando sentirai il suono della moneta che cade sarai completamente rilassato. .. scivolerai in un sonno profondo … e aprirai gli occhi solo quando lo dirò io.

 

Caduta la moneta, il soggetto si deve trovare con gli occhi chiusi, già in uno stato di trance da leggero profondo. Da questo momento si può approfondire la trance se lo si ritiene opportuno e cominciare con le suggestioni.